1841

Londra, la metà degli occupati nelle industrie inglesi rimangono senza lavoro

Germania, i sostenitori del libero protestantesimo e il movimento cattolico tedesco pongono radicalmente in discussione “il destino della donna”: il teorico cattolico Rupp realizza a Königsberg una costituzione comunale che garantisce il diritto di voto e di eleggibilità alle donne

New York, riconosciuta per legge la piena titolarità della moglie sui propri beni, sui guadagni frutto del proprio lavoro e sui propri diritti, in un regime di separazione dei beni.

West Roxbury (Stati Uniti), organizzata la Brook Farm, unico tentativo di stabilire una comunità cooperativa utopica negli Stati Uniti. Terminerà di operare nel 1847.

Torino, l’editore Giuseppe Pomba pubblica la Enciclopedia popolare, opera in 12 volumi. Sarà terminata nel 1849

Torino, nasce la Società di mutuo soccorso per i Garzoni in Ferro

Torino, le autorità fanno chiudere il giornale di Lorenzo Valerio Letture popolari. Valerio fonda il nuovo giornale Letture di famiglia

Firenze, nasce la casa editrice Libreria Editrice Felice Paggi. Il 16 giugno 1889 i fratelli Paggi cedettero la Libreria all’editore Roberto Bemporad, al quale successe il figlio Enrico nel 1890: con atto del 9 luglio 1889 era nata la R. Bemporad & figlio.

Milano, stampato informa anonima il romanzo La Ca’ dei Cani. Cronaca milanese del secolo XIV, di Carlo Tenca

Regno Unito, Thomas Cook fonda la prima agenzia di viaggio, la Thomas Cook and Son, divenuta poi Thomas Cook Group. E’ considerato l’inventore del turismo moderno.

Oslo (Norvegia), fondata la Aker ASA. Oggi è una holding proprietaria di diverse aziende attive principalmente nei settori della pesca, costruzioni, dei prodotti meccanici. L’azionista di riferimento è il magnate norvegese Kjell Inge Røkke, che ne controlla il 66,66% tramite la sua TRG Holding.

Göteborg (Svezia), fondata la società di commercio Hasselblad. Nel 1890 comincerà a distribuire i prodotti fotografici della Eastman Kodak e della italiana Murer & Duroni. Il ramo fotografico fu sviluppato da Victor Hasselblad durante la seconda guerra mondiale, quando fu incaricato dall’aeronautica reale svedese di sviluppare una macchina fotografica per delle riprese aeree. L’uso più famoso della macchina fotografica Hasselblad è stato durante le missioni spaziali statunitensi. Nell’agosto 2004 il pacchetto azionario di Hasselblad è stato acquisito da Shriro Group (per mezzo della sussidiaria Shriro Sweden), già importatore per il Giappone; Shriro Group ha anche acquisito l’azienda danese Imacon, produttore di apparecchiature fotografiche digitali. Dalla fusione di Hasselblad e Imacon è nata la nuova società Hasselblad che produce, oltre alle macchine fotografiche, anche i dorsi digitali per i sistemi Hasselblad, fotocamere digitali e scanner. Il 30 giugno 2011 la tedesca Ventizz Capital Fund ha acquisito la totalità delle azioni Hasselblad. Shriro Group ha comunque mantenuto l’esclusiva nella distribuzione dei prodotti nel mercato asiatico e dell’area del Pacifico.

Paesi Bassi, Clemens e August Brenninkmeijer fondano la C&A, società di grande distribuzione olandese con sedi a Vilvoorde (Belgio) e Düsseldorf (Germania). Oggi fa parte del Cofra Group

Sydney (Australia), fondata la Fairfax Media Limited. E’ oggi una delle più grandi e diversificate compagnie australiane di comunicazione. Il gruppo possiede quotidiani, riviste, radio e media digitali che operano in Australia e Nuova Zelanda. Fairfax Media fu fondata dalla famiglia Fairfax come John Fairfax Holdingsma. Ne perse il controllo nel dicembre del 1990.

Basilea (Svizzera) fondata la Banca J. Safra Sarasin SA

Mosca (Russia), fondata la Sberbank, la più grande banca della Russia. Il 64% della proprietà della Sberbank è oggi in mano alla Banca Centrale della federazione russa, mentre il più importante azionista privato è il multimiliardario Suleiman Kerimov

Parigi, il pensatore socialista Pierre Leroux, il critico d’arte Louis Viardot e la scrittrice George Sand pubblicano il quindicinale politici letterario La Revue indépendante. Il successo fu immediato. La Sand pubblicò in questa rivista a puntate alcuni dei più noti romanzi “socialisti”, il più famoso dei quali è Consuelo apparso a puntate dal 1º febbraio 1842 al 25 marzo 1843. La rivista venne diretta di fatto da Louis Blanc a partire dal 1844. La rivista si ispira alle idee democratiche e innovatrici di Michel de Bourges, di Lamennais e di Mazzini. Cesserà le pubblicazioni dopo la Seconda Repubblica francese (1848). Un’altra rivista con lo stesso titolo (La Revue indépendante) e con gli stessi argomenti sarà pubblicata a Parigi dal 1884 al 1895

Londra, Henry Mayhew e Ebenezer Landells pubblicano la rivista satirica Punch. Pubblicata con periodicità settimanale dal 1841 al 1992 e poi dal 1996 al 2002, Punch ebbe fra i suoi collaboratori molti celebri scrittori e illustratori del XIX e XX secolo

Bologna, nell’ex convento di S. Agostino in via Barberia, risalente al XIV secolo, don Luigi Moretti avvia una scuola serale per giovani apprendisti, alla quale è aggregato un asilo maschile per bambini abbandonati e orfani. Diversi mestieri insegnati: sellaio, falegname, fabbro, macellaio, calzolaio. Dal 1898 l’edificio, destinato in un primo tempo ai Salesiani di don Bosco, diverrà l’Ospizio San Vincenzo dé Paoli, ovvero la Casa del Clero. Vi saranno trasferite alcune immagini sacre, prima ospitate nel vicino Oratorio di S. Maria della Neve

1 gennaioMilano, inizia le pubblicazioni il periodico bimensile L’Amico cattolico, fondato e diretto dai fratelli, entrambi sacerdoti, Vitali. Cesserà le pubblicazioni nel dicembre 1856

3 aprileNapoli, inaugurata la Società di navigazione di Andrea De Martino e C. con il primo viaggio del battello a vapore Vesuvio, diretto a Tropea (CZ)

AprileFiladelfia, il Graham’s Magazine pubblica il racconto di Edgar Allan Poe I delitti della Via Morgue. Nella storia della letteratura è considerato l’inizio del romanzo giallo

8 maggioBologna, la Società Medica Chirurgica si trasferisce nella nuova sede al piano terra dell’Archiginnasio. Nei nuovi locali trova alloggio il Gabinetto Anatomo Patologico, costituito nel 1826, mentre il Gabinetto di Lettura sarà trasferito in Borgo Salamo e poi in Piazza Calderini

28 maggioMilano, fondata la Società (poi Circolo) dell’Unione. Tra i soci molti patrioti amnistiati nel 1838. Il primo presidente è Luigi Barbiano di Belgioioso d’Este. La sede, che doveva essere accanto alla Scala, viene inizialmente trovata in Casa Morardet, nell’attuale via Verdi 7. Dall’ottobre 1843 la Società si trasferisce in via Manzoni 1, in alcuni locali appena rinnovati dalla Società dei Nobili, sopra il Caffè Cova.

20 luglioMilano, il padre somasco Paolo Marchiondi fonda il Pio Istituto di S. Maria della Pace per l’assistenza ai bambini, che saranno chiamati famigliarmente “barabitt”. Fondendosi con l’istituto Spagliardi diverrà nel 1887 l’istituto Marchiondi-Spagliardi

1 agostoMarche, scoperta una società segreta rivoluzionaria fondata da Giovan Battista Ferri. Sono arrestate ventiquattro persone, ma Ferri e altri due leader riescono a fuggire

5 agostoTorino, costituita nel Regno di Sardegna una commissione straordinaria per l’approvazione di tutti i progetti di spesa fatti dai comuni per i quali non siano sufficienti i redditi comunali. Il moderato riformismo albertino accentua in tal modo la tendenza al progressivo accentramento della pubblica amministrazione nelle mani dello Stato

15 agostoCastellammare di Stabia (Na), inizia la realizzazione di un cantiere navale per la costruzione di battelli mercantili

8 settembreL’Aquila, scoperta una cospirazione della società segreta Riforma della Giovine Italia, con a capo il sindaco barone Vittorio Ciampella. In uno scontro a fuoco muoiono il colonnello Gennaro Tanfani, comandante della piazza e un gendarme. I gendarmi uccidono quattro insorti e costringono gli altri a fuggire dalla città. Durante la fuga i rivoluzionari dell’Aquila raccolgono altri sostenitori, ma la polizia li insegue e arresta più di 150 persone. Tre rivoltosi saranno condannati a morte e una cinquantina a diversi anni di carcere. In aprile otto capi della rivolta saranno condannati a morte e sei all’ergastolo, cinque a trent’anni di carcere e trentadue a venticinque anni. Dei condannati a morte tre sono fucilati, mentre le altre condanne sono commutate in pene più lievi. Altri cinque congiurati saranno condannati al carcere il 2 settembre, insieme con venticinque contumaci, sei dei quali saranno poi condannati a morte e quattro all’ergastolo

18 ottobreCremona, nasce Vespasiano Bignami, pittore, illustratore e caricaturista. Con lo pseudonimo di Vespa sarà un protagonista della Scapigliatura milanese

29 ottobreMilano, muore Laura Ciceri Visconti, fondatrice dell’ospedale Fatebenesorelle. Lascia quasi tutti i suoi beni all’ospedale

2 novembreBologna, il conte Giovanni Massei, a nome di un gruppo di nobili e professionisti bolognesi, propone all’Arcivescovo di fondare le “Scuole dei poverelli”, simili a quelle istituite il 3 novembre a Macerata dal marchese Domenico Ricci, con lo scopo di “togliere il disgustoso e lagrimevole spettacolo dei vagabondi fanciulli, che per loro sfortunata condizione sogliono crescere in età privi di soccorsi intellettuali, morali e fisici”.
Dovrebbero ospitare dall’alba al tramonto bambini “di provata povertà”, tra i 4 a gli 8 anni, trattenendoli “in pratiche religiose, esercizi di lettura e scrittura, piccoli lavori manuali, dando loro una minestra a mezzogiorno”.
E’ una iniziativa simile a quella, fallita nel 1836, per gli asili infantili. Incontrerà ancora una volta le perplessità dell’Arcivescovo e l’opposizione del Prefetto della Sacra Congregazione degli Studi.
La proposta sarà ripresa nel 1843, con eguale insuccesso, dal conte Carlo Marsili, col nome di “Scuole infantili”. Per la realizzazione di asili per i bambini poveri occorrerà attendere l’arrivo al soglio pontificio di Pio IX

20 dicembreMilano, inaugurato un servizio di Omnibus dal centro alla stazione di Porta Nuova per proseguire poi per Monza

error: Content is protected !!