1834

Londra, diventa operativa la Grand Consolited Trade Union, che riunisce gli appartenenti a tutti i mestieri e di tutte le regioni. Il successo fu notevole: in poche settimane il numero degli iscritti arriva a 500mila. Una versione, effimera per durata, nascerà anche negli Stati Uniti.

Londra, le workhouses (case di lavoro) sostituiscono i sussidi – ospizi contro il vagabondaggio (“strumenti di tortura civile” li aveva definiti Thomas Paine)

Londra: Eugene Rimmel fonda a Regent Street l’omonima casa di cosmetici. In Italia Rimmel è comunemente usato come sinonimo di mascara

Govan (Regno Unito), nasce la Fairfield Shipbuilding and Engineering Company (Compagnia di cantieri navali e ingegneria Fairfield). Conosciuta anche come Fairfields, fu un importante costruttore navale che produsse navi per la Royal Navy ed altre marine militari durante la prima e la seconda guerra mondiale. Costruì anche transatlantici, navi di piccola stazza e traghetti per il cabotaggio nel canale della manica, nel Bosforo e alcune delle prime navi utilizzate da Thomas Cook per sviluppare la navigazione, anche a scopo turistico, sul Nilo

Londra, George Houghton e Antoine Claudet, fondano la Claudet & Houghton, attiva nella produzione di fotocanmere e macchine fotografiche. Negli anni l’azienda ha avuto diverse operazioni di fusione e numerosi cambiamenti di nome, fino alla definitiva chiusura avvenuta nel 1961

Filadelfia, William Norris e Stephen Harriman Long fondano la American Steam Carriage Company, azienda costruttrice di locomotive. Successivamente assumerà la denominazione di Norris Locomotive Works. Dopo un periodo di forti successi, a causa soprattutto della guerra civile chiuderà definitvamente la produzione nel 1866

Podjuch(Regno austro-ungarico), Friedrich Ferdinand Didier fonda la Chamottefabrik F. Didier, specializzata nella produzione di materiali refrattari per l’edilizia. Dal 1932 l’azienda ha preso il nome di Didier-Werke AG

Helsinki, inizia la produzione la segheria che, attraverso una crescita costante negli anni, diventerà la Wärtsilä. Oggi l’azienda è specializzata nella fabbricazione di sistemi di propulsione e generazione d’energia per uso marino e centrali elettriche

Giacomo Leopardi pubblica il Ciclo di Aspasia, serie di componimenti poetici sull’amore e la morte, nonché sulla caduta e la vanità di ogni illusione

Parigi, il poeta, scrittore e filosofo polacco Adam Mickiewicz pubblica Il signor Tadeusz, ovvero l’ultima incursione armata in Lituania. Storia di nobiltà degli anni 1811 e 1812 in dodici libri di versi, poema che ripercorre l’epopea nazionale polacca. L’opera è considerata uno degli ultimi grandi poemi epici europei ed è studiato nelle scuole polacche come accade in Italia per I promessi sposi.

Bologna, fondata in Strada Maggiore l’Officina metalmeccanica di Alessandro Calzoni (1807-1855), per la fabbricazione con torchio a pressione di posate di peltro, stampi di candele, lucerne e lumi. E’ la prima fabbrica nel bolognese ad applicare la forza del vapore nel processo produttivo. La Calzoni è da considerare l’azienda capostipite nel bolognese del settore meccanico. All’inizio impiega un centinaio di operai e utilizza macchine francesi, montate e assistite da tecnici tedeschi. Nel 1838 l’officina si trasferirà nella chiesa del Carrobbio, vicino alla Mercanzia. Alessandro sarà stimolato a migliorare la sua cultura tecnica, dopo la visita alla grande esposizione industriale londinese del 1851. Morirà prematuramente nel 1855, lasciando ai figli Alfonso e Costantino un’azienda, che avrà un notevole sviluppo nel corso del secolo (da https://www.bibliotecasalaborsa.it/cronologia/bologna/1834/lofficina_meccanica_calzoni).



1 febbraio: spedizione in Savoia dei mazziniani della Giovine Italia. Il suo fallimento porterà alla dura repressione del movimento in tutta Italia con condanne a morte e a lunghe pene detentive



15 aprileBerna, fallito il tentativo rivoluzionario in Savoia, Mazzini fonda la Giovine Europa con altri sedici esuli italiani, polacchi e tedeschi. Mazzini tenta in questo modo di coordinare i movimenti indipendentistici di tutta Europa affermando i principi dell’indipendenza delle nazioni e della fratellanza europea. Le varie potenze europee intimano alla Svizzera di cacciare gli esuli. Il consiglio cantonale di Berna decreta così l’espulsione dei rifugiati politici compromessi con la spedizione mazziniana



3 giugno: Giuseppe Garibaldi è condannato a morte per aver partecipato alla fallita insurrezione nel regno di Sardegna. Si rifugia in Sud America

error: Content is protected !!