1806

1806 – 1814
Venezia
, Napoleone rientra a Venezia e utilizza l’Arsenale come base navale della flotta imperale in Adriatico. Avvio di nuovi programmi di ammodernamento dell’Arsenale funzionali al sistema di costruzione navale francese


Osoppo (Ud), si forma il primo collettivo di lavoratori di caseifici, prima cooperativa casearia al mondo.

Svezia, Jons Berzelius introduce la distinzione tra chimica organica e chimica inorganica

Gran Bretagna, Robert Wedgwood brevetta la carta carbone

Napoli, fondato l’Istituto di Incoraggiamento, che continuerà per oltre un secolo a diffondere conoscenze e a promuovere brevetti e ricerca

Milano, inizia l’attività la Fonderia Barigozzi, fondata come Fonderia Napoleonica Eugenia, prestigiosa fonderia di bronzo, così chiamata dai fratelli Manfredini in onore di Eugenio di Beauharnais viceré del Regno d’Italia. Ha cessato l’attività nel 1975. Oggi gli antichi edifici ospitano un museo dedicato alla storia dell’arte fusoria e all’attività della famiglia Barigozzi che, succeduta ai Manfredini, si dedicò per oltre un secolo alla produzione di campane e monumenti in bronzo. La Fonderia Napoleonica Eugenia continua ad essere luogo di lavoro, arte e cultura, dove realizzare mostre, concerti, eventi e manifestazioni culturali.

Settembre: si estende all’Italia l’Editto di Saint-Cloud del 1804 che impone di seppellire i cadaveri nei cimiteri

Dicembre: pubblicazione il decreto del 21 novembre precedente che impone il “blocco continentale” delle isole britanniche. E’ vietato importare merci inglesi: inizia un periodo di crescente difficoltà per l’economia del Regno d’Italia.

error: Content is protected !!